Le Attrazioni e i monumenti cittadini...

Gallipoli è una cittadina sulla costa pugliese. Il centro storico, situato su un'isola al largo, ospita luoghi di culto come la Cattedrale di Sant'Agata, con la sua facciata riccamente decorata. Poco distante, la Chiesa di Santa Maria della Purità presenta un pavimento in maiolica. Pur facendo parte del Castello di Gallipoli, la Torre del Rivellino è indipendente dall'edificio principale. Dall'altra parte del ponte, sulla terraferma, si trova la Fontana Greca, risalente al Rinascimento.

Castello di Gallipoli

 

Il castello di Gallipoli, circondato quasi completamente dal mare, si erge con la sua imponente mole all'estremità orientale dell'isola che ospita il borgo antico. Edificato, molto probabilmente, già dall'XI secolo su preesistenti fortificazioni romane, fu ricostruito nel XIII secolo in epoca bizantina. Fu più volte rimaneggiato dai conquistatori che si susseguirono nel corso dei secoli.

Fontana Greca

 

La fontana greca sorge a Gallipoli nelle vicinanze del ponte che congiunge il borgo nuovo alla città vecchia. Questa fontana è la più antica d'Italia e si dice sia stata costruita intorno al III secolo a.C. Fra le ipotesi formulate da critici d'arte, alcune condividono la datazione del III secolo a.C., altri, come il Bernich, dopo anni di studi, dibattiti e ricerche, ritengono che la fontana fu costruita nel età rinascimentale. Originariamente era posta nell'area delle antiche terme, oggi denominata 'fontanelle'.

Nel 1548 venne trasportata nei pressi della chiesa di San Nicola, ormai scomparsa, dove rimase fino al 1560, poi venne nuovamente smontata e ricostruita nel luogo dove attualmente sorge.

Torre San Giovanni la Pedata

Torre San Giovanni la Pedata è una torre costiera posta nel comune di Gallipoli, in località Lido San Giovanni. Venne edificata nel XVI secolo a scopo difensivo in seguito alle incursioni dei Saraceni.

Realizzata con conci regolari, presenta alla base una forma tronco-piramidale mentre termina con una pianta quadrata. In sommità ospita tre caditoie per lato. L'interno, a cui si accede mediante una piccola porta, è suddiviso in due piani collegati da una scala a muro. È sede di una stazione di biologia marina.

Comunicava a nord con le difese meridionali della città di Gallipoli e a sud con Torre del Pizzo.

Cattedrale di Sant’Agata

Nel cuore della città sorge una delle chiese più importanti per i gallipolini, sia dal punto di vista religioso che artistico: la solenne Cattedrale intitolata a Sant’ Agata, la cui costruzione ebbe inizio esattamente nel 1629, in periodo Barocco.Nella Cattedrale sono custodite in delle teche le reliquie di alcuni santi, tra le quali quelle di San Fausto.La facciata principale della chiesa, adornata in pietra leccese, presenta la ricchezza decorativa tipica del periodo a cavallo tra ‘600 e ‘700, quando nel Salento primeggiava l’opera del grande architetto-sculture Giuseppe Zimbalo, a cui tutti gli artisti locali dell’epoca facevano riferimento. La chiesa è a croce latina a tre navate, con due file di colonne in ordine dorico realizzate in carparo che trasmettono all’ampio ambiente una sensazione di raffinatezza e rigore che si va ad accostare armoniosamente al fasto delle cornici e dei fregi circostanti.

Ristorante Marechiaro

 

Situato in uno dei punti più suggestivi nella città di Gallipoli, è rinomato per la sua cucina a base di pesce, che riesce ad accontentare i palati più esigenti. La particolarità del ristorante è la posizione su cui è edificato, si trova nel bacino antistante l'area portuale sullo scoglio delle uccollette ed è completamente circondato dal mare, con una splendida vista sul porto. E’ inoltre disponibile una piccola banchina per l’attracco di piccole imbarcazioni, per chi vuole arrivare direttamente dal mare.

Contattaci

 

ilpuntodivista@alice.it

Tel/Whatsapp: +39 3737601902

Indirizzo

 

Lungomare Marconi, 23

73014, Gallipoli, Italia

Contact us
  • Facebook Clean
Address

Photos: Antonaci Fotografia

© 2018 by "Il Punto di Vista".

 

All rights reserved.